Archivi categoria: Giovanili

Rocca Priora calcio (Giovanissimi prov.), Genovese: «Ripetersi è difficilissimo, ma ci proveremo»

di AREA COMUNICAZIONE ROCCA PRIORA CALCIO

Hanno sfiorato il clamoroso salto nei regionali nel primo anno della gestione societaria del presidente Marco Rocchi. Continua la lettura di Rocca Priora calcio (Giovanissimi prov.), Genovese: «Ripetersi è difficilissimo, ma ci proveremo»

Il punto di Placido dopo le sfide di Giovanissimi e Allievi

Ufficio Stampa ASD Atletico 2000

Il direttore sportivo bianco rosso analizza le prestazioni dei gruppi 2003 e 2001

Una domenica fatta di alti e bassi per le giovanili dell’Atletico 2000. Nel primo match della mattinata abbiamo visto scivolare i Giovanissimi, sconfitti per 1-0 dal Ponte di Nona dell’ex Mariotti mentre, nella gara successiva, gli Allievi di Gianluca Valerio sono riusciti a portare a casa i primi tre punti stagionali grazie ad un larghissimo 5-0 ai danni del Latina S. Sermoneta. Al termine delle due sfide, il direttore sportivo, Daniele Placido, analizza e commenta i rispettivi match. “Al di là del risultato sono molto arrabbiato per il comportamento in campo del gruppo dei 2003. Espulsioni e polemiche con gli arbitri sono atteggiamenti sui quali non transigo. Dobbiamo diventare squadra e fare gruppo, solo così riusciremo a fare risultati. Dobbiamo crescere e ripartire al più presto”. Dopo l’analisi sulla sfida dei Giovanissimi, il direttore sportivo parla della bella vittoria degli Allievi: “Sono molto contento del gruppo 2001. I ragazzi stanno rispondendo molto bene in campo e credo che il tecnico abbia trovato la giusta quadratura e il giusto sistema. Abbiamo vinto 5-0, ma è chiaro che bisogna rimanere umili perché questo è un campionato impegnativo e ricco d’insidie. Dobbiamo far sì che l’obiettivo maturi partita dopo partita, continuando a lavorare in questa maniera”.

Continua la lettura di Il punto di Placido dopo le sfide di Giovanissimi e Allievi

Lorenzetti: “Siamo stati bravi e fortunati”

Ufficio Stampa SSD Ottavia Calcio

Il tecnico dei Giovanissimi Elite azzurri parla dopo l’ottimo esordio in campionato, dato il successo contro il Rieti

Due su tre: questo il bilancio del week end sportivo appena concluso in casa Ottavia. Di una delle due vittorie è stata protagonista la squadra Giovanissimi Elite (alla prima uscita di campionato) allenata da Daniele Lorenzetti, il quale commenta così la gara dei suoi: “La prestazione non è stata soddisfacente al massimo: c’è stata l’emozione dell’esordio, siamo una squadra ancora inesperta d’Elite. Nel primo tempo ho notato qualche imprecisione di troppo ed un approccio da rivedere, anche se non abbiamo subito tanto: infatti ho cambiato molto, una cosa che cercherò di fare spesso per far sentire tutti i ragazzi partecipi. L’equilibrio ha retto per molto tempo e la gara dava l’impressione di potersi inclinare da un momento all’altro in favore di qualcuno”. Alla fine, si è inclinata in favore dei 2003 azzurri, grazie ad un protagonista inaspettato: “Siamo riusciti a sistemare la partita grazie alla doppietta di Aloisi – prosegue Continua la lettura di Lorenzetti: “Siamo stati bravi e fortunati”

Viterbese Castrense: parola ai tecnici Under 17 e Under 15

di Michelangelo OTTAVIANO

INTERVISTA PAOLO LIVI MISTER VITERBESE UNDER 17

Paolo Livi (Mister Viterbese Under 17): “Sono molto soddisfatto del mercato fatto dalla società, perché sono state colmate le lacune nell’organico e adesso siamo completi. Continua la lettura di Viterbese Castrense: parola ai tecnici Under 17 e Under 15

Torre Angela calcio (Allievi reg. B), la carica di Calvanese: «Ho fiducia in questo gruppo»

Ufficio stampa Torre Angela calcio

Da quattro anni fa parte della famiglia sportiva del Torre Angela. E quest’anno Roberto e Fabrizio Ciani, presidente e direttore generale del club capitolino, gli hanno affidato un compito non da poco. Mister Enzo Calvanese, infatti, dovrà guidare il gruppo degli Allievi fascia B che riporteranno il Torre Angela in una categoria regionale dopo tanti anni. Un organico in formazione e ancora in via di completamento, ma il tecnico non ha paura. «Credo che la società mi abbia affidato questo compito perché vuole tentare di far crescere questi ragazzi, al di là del risultato sportivo – dice Calvanese – Ho fatto un lavoro simile col gruppo dei 1999 che quest’anno compongono l’ossatura della Juniores provinciale di mister Formisano. E’ chiaro che ci saranno delle difficoltà anche perché per completare il gruppo dovremo inserire alcuni ragazzi del 2003 e il “salto di categoria” potrebbe farsi sentire di più. Ma sono fiducioso che alla fine la squadra possa trovare la giusta quadratura». Gli Allievi regionali B del Torre Angela hanno disputato la loro prima amichevole sabato sul campo della Vigor Breda. «Mi interessava capire a che punto erano tutti i ragazzi della rosa – dice Calvanese – Nel primo tempo ho visto delle cose buone, poi nella ripresa ho dato spazio proprio ai ragazzi del 2003 perché devo capire al più presto su chi di loro posso fare affidamento in caso di necessità. Comunque le risposte sono state positive nel complesso anche se ovviamente c’è molto da lavorare, soprattutto sull’organizzazione di squadra». La squadra di Calvanese tornerà in campo per un’altra amichevole domenica prossima quando al centro sportivo di via Amico Aspertini arriverà l’Atletico Lariano. «Dobbiamo avere pazienza, ma sono certo che questi ragazzi alla fine ci daranno delle soddisfazioni» ribadisce il concetto l’esperto allenatore del Torre Angela. La società e tutto l’ambiente sono con gli Allievi regionali fascia B: bisogna difendere coi denti la categoria conquistata dopo anni di grandi sacrifici e tanto lavoro.