Domani a Milano il convegno “Le trasformazioni dell’intermediazione commerciale e la contrattazione collettiva”

Domani, venerdì 5 aprile, presso l’Auditorium di Confesercenti a Milano si svolgerà il convegno “Le trasformazioni dell’intermediazione commerciale e la contrattazione collettiva” dedicato al mondo degli agenti di commercio e dei consulenti finanziari.

Continua la lettura di Domani a Milano il convegno “Le trasformazioni dell’intermediazione commerciale e la contrattazione collettiva”

Polisportiva Lazio | Le Sezioni: l’Hockey spedisce le Under alle finali nazionali

di Giorgio BICOCCHI

Nel fine settimana in cui hanno riposato pallanuoto, rugby e football americano, la vetrina la conquista l’hockey biancoceleste che spedirà, tra meno di un mese a Bra, le due Under, maschile e femminile, alle finali nazionali. La conferma, dunque, di un vivaio che cresce e che si dilata mentre le “prime squadre”, maschili e femminili, inseguono rispettivamente le promozioni in B e in A1. Un momento magico.




Continua la lettura di Polisportiva Lazio | Le Sezioni: l’Hockey spedisce le Under alle finali nazionali

Roberto Cravero: “La Lazio contro l’Inter ha rasentato la perfezione. Roma in subbuglio.”

Roberto Cravero, ex difensore della Lazio e commentatore DAZN, è intervenuto sugli 88.100 di ElleRadio nella trasmissione Laziali On Air, condotta da Danilo Galdino e Fabio Belli:

Giocando come nelle ultime partite la difesa della Lazio è più protetta, giocando in spazi più stretti tutto viene più facile. Per la Lazio è stato determinante non il cambio di modulo ma di idee, Milinkovic-Savic e Luis Alberto sulla linea dei centrocampisti sanno svolgere un grande lavoro. La Lazio a San Siro mi ha entusiasmato, con una prestazione di grande intelligenza tattica. Secondo me ha rasentato la perfezione.




Continua la lettura di Roberto Cravero: “La Lazio contro l’Inter ha rasentato la perfezione. Roma in subbuglio.”

LA CRONACA | Inter-Lazio 0-1: si vince con la… testa: profumo d’Europa a San Siro

di Fabio BELLI

San Siro nerazzurra ancora di miele per una Lazio che la vince con la testa, prima ancora che con i piedi dei suoi solisti. La testa di Milinkovic-Savic, of course, ma anche quella di Simone Inzaghi nell’impostare un match di grande intelligenza e quella dei giocatori in campo, freddi e cinici nella gestione del vantaggio di misura. E anzi il raddoppio poteva anche arrivare: basta invece una vittoria che profuma d’Europa, in tutti i sensi, compresa la dimensione di certe vittorie su campi così difficili.




Continua la lettura di LA CRONACA | Inter-Lazio 0-1: si vince con la… testa: profumo d’Europa a San Siro

Il sito della testata che segue lo sport giovanile e dilettantistico della regione Lazio.