Il Frosinone di Marino viaggia spedito verso la complicata trasferta di Vicenza

Il Frosinone si avvicina a grandi passi al match di sabato al cospetto Vicenza di Pierpaolo Bisoli. Al ‘Romeo Menti’ la squadra canarina è chiamata ad una conferma di ottima salute, dopo il bis consecutivo di vittorie con Cittadella e Bari.

La truppa si sta preparando con varie ed impegnative sedute di allenamento alla ‘Città dello Sport’ di Ferentino. Stanno lavorando a parte il difensore Adriano Russo ed anche il mediano lottatore Mirko Gori, che nella sfida con i pugliesi ha accusato un ematoma al quadricipite femorale della coscia destra. Insomma, una tegola inaspettata e grave per i ciociari.

La formazione da schierare vedrà quindi una sostanziale modifica in zona nevralgica. Per sostituire il centrocampista di Tecchiena d’Alatri scalpita già l’austriaco Gucher. Per il resto l’assetto tattico e gli interpreti non dovrebbero mutare.

I ragazzi di mister Pasquale Marino stanno correndo e sudando anche oggi, sempre a Ferentino.

Alessandro Iacobelli

Foto di Antonio Fraioli

Axed Group Latina Calcio a 5, il portiere Maurizio Landucci convocato per il raduno della Nazionale Under 21

Maurizio Landucci, portiere dell’Axed Group Latina Calcio a 5, è stato convocato dal selezionatore dell’Under 21, Carmine Tarantino, per il raduno che gli azzurrini svolgeranno dal 23 al 27 ottobre a Reggio Emilia. Il gruppo si ritroverà domenica sera a Correggio e la mattina successiva inizierà gli allenamenti al PalaBigi.

Per l’estremo difensore pontino si tratta della terza convocazione, ma l’emozione è sempre quella della prima volta. “Poter far parte del gruppo della Nazionale è un privilegio e un onore. Dire che sono felice è poco, cercherò di lavorare sodo per meritarmi la fiducia del tecnico. E’ un bel momento per me, faccio parte di una squadra come il Latina che ha iniziato il campionato alla grande e adesso è arrivata questa chiamata così importante. Ho avuto già modo in passato di poter giocare delle amichevoli con l’Under 21 e voglio sfruttare questa ennesima chance per mettermi in luce e dimostrare che posso stare nel gruppo azzurro. La mia testa però adesso è, come quella di tutta la squadra, alla trasferta di Napoli, poi penserò alla Nazionale. Un grazie va alla società Latina Calcio a 5, ai compagni, al mister Basile, al preparatore Spinetti e a tutto lo staff nerazzurro, che hanno sempre creduto in me. Cercherò di renderli orgogliosi”.

Parole di elogio per l’estremo difensore arrivano dal presidente Gianluca La Starza: “Maurizio è cresciuto tantissimo, lo scorso anno ha giocato diverse partite dimostrando di meritare il palcoscenico della serie A. La chiamata della Nazionale Under 21 se la merita ed è un vanto per tutto il club pontino. Un giovane di Latina con la maglia azzurra è qualcosa che ci gratifica e che ci spinge a migliorare anche nella cura del vivaio, sul quale ci stiamo impegnando tantissimo”.

Top Volley Latina in attesa della gara di domenica prossima contro Modena

Si sono giocate cinque gare della quarta giornata della Superlega Unipolsai. La sesta è in programma questa sera alle 20.30 in diretta RaiSport tra Perugia e Ravenna, mentre Trento-Latina è stata posticipata al 27 ottobre dato che la Diatec sta partecipando in Brasile al Mondiale per club.

In casa Latina si sta già pensando alla gara di domenica con l’Azimut Modena in programma alle 18 al PalaBianchini. Un altro match con le “grandi” che promette grande spettacolo come lo è stato domenica scorsa con la Lube Civitanova.

Tre delle cinque gare disputate sono terminate al tiebreak a dimostrazione dell’equilibrio che contraddistingue anche questa stagione di Superlega. La classifica, in attesa delle due gare ancora da giocare, vede in testa Civitanova con 12 punti seguita proprio da Modena a 11.
Diamo uno sguardo alle statistiche dopo quattro giornate. Miglior marcatore Giulio Sabbi (Molfetta) con 99 punti, seguito da Uros Kovacevic (Verona) 81 e da Hernandez (Piacenza) 78.

Vettori ha messo a segno anche 11 ace, Filippo Lanza (Trento) è fermo a 9 ace, 8 per Osmany Juantorena (Civitanova), Kovacevic e Joao Rafael (Molfetta).

A muro scavalcano Andrea Rossi (13) con una gara da recuperare, Alberto Polo (Molfetta) 15 e Aidan Zingel (Verona) 14. Per quanto riguarda le statistiche di squadra in attacco al comando c’è Civitanova con il 57% di palle positive che scavalca Trento ferma al 56.2%, segue Perugia 55.4%; nona Latina con il 46.7%. Negli ace rimane al comando Trento con una media set di 2.36 (26 ace contro 54 errori) seguita da Modena 2.33 (35 con 78 errori) e Civitanova 2.07 (29 con 68 errori), dodicesima Latina con 1.0 (12 con 43 errori). Verona è la squadra che ha una media di muri a set superiore con 2.94 (47), seguita da Trento 2.55 (28), Civitanova e Latina 2.5. I pontini sono la squadra che ha commesso meno errori con una media a set di 5.25, segue Vibo 5.27 e Monza 5.29.

VARIAZIONI DI CALENDARIO

Due variazioni di calendario, la gara a Monza si giocherà alle ore 18 sempre sabato 29 ottobre. Mentre il match con Sora si disputerà al PalaBianchini mercoledì 9 novembre alle 20.30

BOTTEGHINO APERTO PER LATINA-MODENA DI DOMENICA

Il botteghino del PalaBianchini sarà aperto per la vendita dei biglietti anche giovedì e venerdì dalle 17 alle 19. I prezzi sono di 15 euro il biglietto intero e 10 euro il ridotto (10-16 anni). Il botteghino del PalaBianchini poi riaprirà nella giornata di domenica 23 ottobre dalle 10 alle 12 e alle 15.30 fino a inizio.

I biglietti, per la gara di domenica al PalaBianchini di Latina tra la Top Volley e Modena, si possono anche acquistare in sede tutti i giorni (dal lunedì al venerdì) dalle 10 alle 12 e dalle 17 alle 19. Indirizzo via Don Morosini, 125 a Latina e online e nei punti vendita della provincia.

Oppure recandovi di persona presso i seguenti punti vendita BookingShow in provincia di Latina (con supplemento di prevendita) o online su www.bookingshow.it:
CopiCopy, Via De Gasperi, 92 – Aprilia
Fotolandia 167, Via Amburgo – Aprilia
Tabacchi Del Borgo, Via Acque Alte 70 – Borgo Podgora
Mv Service srls di Trevisan Valentina, Strada Litoranea 20 – Borgo Sabotino
Antipodi Viaggi srl, Piazza Caduti in Guerra 1 – Cisterna di Latina
Tabacchi di Giovangrossi Giacomo, Via Collina dei Pini 12 – Cisterna di Latina
Geofantasy Viaggi e Turismo, Via Roma 4 – Cori
I Viaggi di Nello di D’Andrea Anna C., C.so Italia 108 – Fondi
Tabaccheria Forte, Via Madonna delle Grazie 56 – Fondi
AS Turismo di Alessandro Salvatore, Via Giuseppe Paone 20 – Formia
I viaggi di Kilroy srl, Via Vittorio Veneto 6 – Gaeta
Edicola Brogialdi Alberto, Piazzale Prampolini snc – Latina
Blu Ticket Di Ghirotto Silvia, Viale Pier Luigi Nervi c/o Latina Fiori – Latina
La Ricevitoria di Tartari Chiara, Via Fratelli Bandiera 32 – Latina
Office Store, Largo Marcantonio Cesti 7 – Latina
Amadeus srl (riv), Via Neghelli 3 – Latina
Tabaccheria Christian, Via Romagnoli 13 – Latina
V&B Caffè di Longato Barbara, Strada Congiunte Sinistre 9 – Latina
Stregatto Caffè di Alice Lopa, Viale Vittorio Veneto 34 – Latina
Servizi Smorgon di Soncin Mario, Via Giulio Cesare 32 – Latina
Tabacchi Il Toscano, Via Della Stazione 184 – Latina Scalo
Tabaccheria Pensa di Marinucci Giampiero, Via del Corso 4 – Norma
Tabacchi Roberto Silvis, Via Duca Del Mare 2 o – Sabaudia
Ice Coffee srl c/o Sermoneta Shopping Center, Via Le Pastine snc – Sermoneta Scalo
Stella Polare viaggi e turismo, Via Roma 98/100 – Terracina

 

Calendario Superlega gare della Top Volley Latina

1° giornata       2-ott          Latina-Verona                         0-3

2° giornata       7-ott*         Ravenna-Latina                       3-2

3° giornata       16-ott         Latina-Civitanova                     1-3

5° giornata       23-ott         Latina-Modena

4° giornata      27-ott*        Trento-Latina (Rai Sport)

6° giornata       29-ott         Monza-Latina

7° giornata       1-nov**      Latina-Molfetta

8° giornata       6-nov         Piacenza-Latina

9° giornata      9-nov*         Latina-Sora (Rai Sport)

10° giornata     13-nov        Latina-Padova

11° giornata    23-nov*      Perugia-Latina

12° giornata     27-nov        Milano-Latina

13° giornata     4-dic          Latina-Vibo

14° giornata     11-dic         Verona-Latina

15° giornata     18-dic         Latina-Ravenna

16° giornata     26-dic**      Civitanova-Latina

17° giornata     29-dic*       Latina-Trento

18° giornata     8-gen         Modena-Latina

19° giornata     15-gen        Latina-Monza

20° giornata     22-gen        Molfetta-Latina

21° giornata     5-feb          Latina-Piacenza

22° giornata     8-feb*        Sora-Latina

23° giornata     12-feb        Padova-Latina

24° giornata     19-feb        Latina-Perugia

25° giornata     26-feb        Latina-Milano

26° giornata     5-mar         Vibo-Latina

*) Turni infrasettimanali **) festivi

Playoff: Quarti (8, 12, 19 marzo); Semifinali (26 marzo, 9, 19, 22, 25 aprile); Finale (4, 7, 10, 14, 16 maggio)

Coppa Italia: ottavi 14 o 15 dicembre; quarti 11 o 12 gennaio; final four 28-29 gennaio

Calendario completo su www.legavolley.it

 

Rosa della Top Volley Latina

  1. Kevin Klinkenberg Liegi BEL       4/10/90      S     197
    3. Alessandro Fei                Saronno                         (VA)      29/11/78     O     204
  2. Carmelo Gitto Barcellona pozzo di Gotto (ME) 3/7/87        C     200
  3. Daniele Sottile Milazzo (ME)      17/8/79      P      186
    8. Matteo Pistolesi              Torino                            (TO)      14/3/95      P      194
  4. Bojan Strugar Podgorica MNE      30/6/95      O     203
  5. Danger Quintana L’Avana CUB       19/5/94      C     200
  6. Andrea Rossi Bibbiena (AR)      14/2/89      C     200
  7. Yuki Ishikawa Okazaki JPN       11/12/95     S     191
    15. Gabriele Maruotti           Roma                            (RM)      25/3/88      S     194
  8. Rozalin Penchev Plovdiv BUL       11/12/94     S     197
  9. Fabio Fanuli Grottaglie (TA)      10/2/85      L      188

All. Vincenzo Nacci
V.All. Marco Franchi

Calcio a 5, Futsal Isola, uragano Laion: “Contro il Pescara tentiamo l’impossibile”

L’ennesima ‘mission impossible’ è a un passo. Sabato alle 18.30 al ToLive arrivano ‘gli alieni’, il Pescara del ‘guru’ Colini e dei mille campioni. “È la peggiore potesse capitarci in questo momento” sorride Laion. Il portierone Oranje, ormai un cardine della Banda Angelini, non si nasconde: “Sono i più forti in circolazione, ma abbiamo fame, vogliamo la prima vittoria in campionato, giocheremo con tanta di quella rabbia in corpo che non sarà facile per loro vincere. Avremo i tifosi dalla nostra, loro sono il nostro sesto uomo in campo. Sarà durissima, ma con loro un po’ meno. Gli episodi? Non ci stanno girando molto a favore, speriamo che cambino verso. Paghiamo un po’ di inesperienza e un pizzico di sfortuna. La serie A1 però è così, devi essere più che perfetto. Sabato affronteremo una squadra da sogno, costruita benissimo, che gioca un futsal di altissimo livello. Per noi sarà una sfida affascinante. Il gol? Non ho fretta. Se dovessi scegliere punterei per una vittoria piuttosto che una mia rete. Poi se dovessero arrivare tutti e due tanto meglio”.

Hockey su Prato, fine settimana verità per la De Sisti Roma

Dopo un buon inizio con un pareggio nel derby e due vittorie con Bologna e Padova arriva per la Roma De Sisti il week end della verità con un doppio incontro con le due prime della classe. Sabato al campo di Via Avignone scenderà alle 13.00 la Bonomi di Castello d’Agogna mentre domenica sarà di scena il Bra alle 12.30 . Due pranzi “pesanti” che il coach Chionna cercherà di non far rimanere sullo stomaco alla squadra giallorossa…“ Stiamo lavorando bene “ dice il coach Chionna “ Qualche giocatore accusa qualche acciacco , ma tutto nella norma, e dovremmo essere con la rosa della squadra quasi interamente a disposizione ” .

Questi gli incontri della giornata e la classifica

Prossimo turno

22 ottobre 2016 – 4^ giornata di andata

15.00

Maxia

SUELLI

VS

FINCANTIERI

15.00

Amsicora

AMSICORA

HS

CUS PADOVA
13.00

Euroma

DE SISTI ROMA

VS

BONOMI

15.00

Euroma

TEVERE

VS

BRA

15.00

Cus

CUS PISA

VS

FERRINI
15.00

Comunale

ADIGE

VS

HT BOLOGNA

23 ottobre 2016 – 5^ giornata di andata

11.00

Maxia

SUELLI

VS

CUS PADOVA

11.00

Amsicora

AMSICORA

HS

FINCANTIERI

12.30

Euroma

DE SISTI ROMA

VS

BRA
10.30

Euroma

TEVERE

VS

BONOMI
11.00

Barca

HT BOLOGNA

VS

FERRINI
14.30

Comunale

ADIGE

VS

CUS PISA

Classifica dopo la terza giornata andata

Bra e Bonomi 9, Tevere e De Sisti Roma 7, Amsicora 6* ,Suelli* e Fincantieri 3 , Adige, Ferrini e Cus Pisa 1, Cus Padova, HT Bologna 0. *Amsicora e Suelli una partita in meno.

Nelle foto : Una fase di Roma-Bonomi dello scorso anno

COMUNICATO STAMPA 008HF/2016-17        

Hockey Prato Femminile/ La Libertas San Saba con l’HCU Catania

Dopo una domenica di stop per l’Assemblea Federale che ha visto la conferma del Presidente Sergio Mignardi , riprende dalla terza giornata il campionato di A1. Per le rossoblu del Presidente Sarnari un turno ostico in casa contro un Cus Catania attrezzato per l’alta classifica . “ Noi l’affronteremo ” dice il coach Mongiano “ senza timori ma con il giusto rispetto per una squadra che sinora non ha mostrato punti deboli”

Questa la classifica ed il prossimo turno della serie A1 .

Prossimo turno

22 ottobre 2016 – ANTICIPO 3^ giornata di andata

12.30

Cus Pisa

CUS PISA

vs

AMSICORA

23 ottobre 2016 – 3^ giornata di andata

14.00

Lorenzoni

LORENZONI

vs

CERNUSCO

14.00

Maxia

FERRINI

vs

CUS PADOVA

14.30

Euroma

LIBERTAS SAN SABA

vs

HCU CATANIA

A1 /Classifica dopo la seconda di andata

Amsicora, Cus Pisa, Cus Catania 6, Lorenzoni e Libertas San Saba 3 , Cernusco, Cus Padova, Ferrini 0

Nelle foto : il Catania a Roma lo scorso campionato

Virtus Divino Amore, il dt Mosciatti: «Scuola calcio, che orgoglio. Serve pazienza per l’agonistica»

Roma – La Virtus Divino Amore si conferma come un club in decisa crescita. A dirlo sono i numeri (in aumento) della Scuola calcio che lavora da tre anni sotto la supervisione di uno che la sa molto lunga come Nazzareno Mosciatti. Il direttore tecnico del club caro alla famiglia Bizzaglia parla con soddisfazione dei primi passi dei gruppi minori in questa stagione. «E’ chiaro che c’è tanto da lavorare, ma siamo sulla strada giusta. I numeri ci confortano e la qualità dei vari gruppi è in crescita costante, siamo molto orgogliosi del lavoro che stiamo portando avanti sulla Scuola calcio». Mosciatti presenta poi il corposo organigramma tecnico della Virtus Divino Amore per la stagione 2016-17. «Partendo dal basso, ci sono i gruppi 2009, 2010 e 2011 che sono stati affidati a Mauro Ronconi e Leo Viscomi. A salire troviamo i Piccoli Amici 2008 dei mister Alessandro Trevisani e Riccardo Cingone, i Pulcini 2007 di Marco Fognani e Maurizio Addati, i Pulcini 2006 di Stefano Mosciatti e Giancarlo Piggianelli e infine gli Esordienti 2005 di Luca Lombardi e Marco Consigli e gli Esordienti 2004 di Angelo Di Nisio». A proposito di questi ultimi, che il prossimo anno sbarcheranno nella “vera” agonistica, Mosciatti sottolinea che «hanno tanto da fare, ma comunque c’è un’intera stagione per preparare il salto nel campionato Giovanissimi».
Se la Scuola calcio “scoppia di salute”, il settore agonistico sta un po’ zoppicando a livello di risultati in questa primissima fase di stagione. «Abbiamo per la prima volta quattro squadre che partecipano ai campionati regionali e di una di queste, gli Allievi fascia B, abbiamo avuto l’ufficialità solo a settembre inoltrato. E’ normale che l’impatto con la categoria regionale può aver creato qualche difficoltà, ma sono convinto che i nostri tecnici e i vari gruppi possano far vedere il proprio valore nel corso della stagione». Ha cominciato il campionato con una vittoria, invece, la Juniores provinciale di mister Paolo Lattanzio. «A mio modo di vedere – rimarca Mosciatti – quello è un gruppo che può essere competitivo per i vertici della classifica anche perché ci sono diversi ragazzi “fuori quota” che sono nel giro della prima squadra e che possono dare un contributo importante al gruppo (anche se per regolamento ne possono giocare solo quattro, ndr). Vedremo se il campo darà il verdetto che ci auguriamo».

Grottaferrata calcio Stefano Furlani (Giovanissimi Provinciali): cancellato l’esordio per un infortunio dell’arbitro

Grottaferrata (Rm) – Un inizio promettente e poi un “colpo di spugna” su una gara che si stava mettendo bene. Non capita spesso (e ancora meno alla prima di un campionato), fatto sta che i Giovanissimi provinciali del Grottaferrata calcio Stefano Furlani hanno visto annullata in corso la gara che si stava giocando sul campo del Real Cecchina e che i ragazzi di mister Fausto Di Marco conducevano per 1-0 grazie alla rete di Tranquilli sull’assist di Tommaso Di Marco. «La squadra era entrata in campo con lo spirito giusto, passando meritatamente in vantaggio e creando altre occasioni oltre a dimostrare una buona solidità difensiva. Siamo andati all’intervallo in vantaggio, ma negli spogliatoi l’arbitro ci ha comunicato che aveva rimediato una distorsione alla caviglia e che non ce l’avrebbe fatta a proseguire. Dovremo dunque ripetere ex novo la gara e tornare a Cecchina credo per una partita infrasettimanale. L’unica buona notizia è che per la ripetizione del match avrò probabilmente recuperato i ragazzi che non erano stati convocati domenica scorsa per motivi fisici». Insomma il vero esordio dei Giovanissimi provinciali del Grottaferrata calcio Stefano Furlani dovrebbe (il condizionale è d’obbligo) avvenire domenica al Comunale contro la Pescatori Ostia, con calcio di inizio alle ore 9, prima del match della Prima categoria. «Mi auguro che il tempo sia dalla nostra parte e che ci possa essere una bella cornice di pubblico – rimarca Di Marco -. Della Pescatori, a parte la buona tradizione del club, sappiamo poco anche perché sono stati inseriti all’ultimo nel nostro girone visto il ritiro della Virtus Ariccia. I nostri ragazzi, comunque, si stanno allenando bene e d’altronde sono un gruppo collaudato: le potenzialità per fare un ottimo campionato ci sono tutte, vedremo che tipo di stagione può uscire».
Come detto, a seguire il match dei Giovanissimi ci sarà quello della Prima categoria (calcio di inizio alle ore 11,15): i ragazzi di mister Vicale hanno ceduto di misura sul campo del Real Velletri e ora sono chiamati all’immediato riscatto casalingo contro il Time Sport Roma Garbatella che ha gli stessi punti (3) in classifica.

3T Frascati Sporting Village (pallanuoto), la Muccio: «Qui ho notato una gran voglia di fare bene»

Frascati (Rm) – Come per Federica Tagliaferri, anche di Flavia Muccio si può sicuramente dire che rappresenti una delle più importanti novità del 3T Frascati Sporting Village per la stagione 2016-17 sia a livello agonistico (farà parte della serie A2 femminile guidata da coach Andrea Casaburi) sia da quello squisitamente tecnico. La Muccio, infatti, prenderà in consegna il gruppo Under 17 femminile e uno dei due gruppi Under 15 rosa del 3T Frascati Sporting Village (l’altro lo guiderà proprio la Tagliaferri). «Per me l’approdo nel club tuscolano è stato un cambiamento radicale – spiega la Muccio – dopo un’intera vista sportiva passata al Racing. A tal proposito vorrei ringraziare anche pubblicamente il presidente Gilles Schembrì e Lorenzo Tomasi, mio allenatore per dieci anni, per quanto riguarda tutta la mia formazione e il passaggio al 3T Frascati Sporting Village mio e di altre compagne di squadra». L’impatto con la nuova realtà è stato subito convincente. «Ho parlato col presidente tuscolano Massimiliano Pavia e ho notato che questa società ha le idee molto chiare e una gran voglia di fare. Il club ha mostrato subito la massima disponibilità e la cura dei dettagli e questo sicuramente rappresenta un’ottima base di partenza». Assieme a lei dal Racing sono arrivate pure Giorgia Perazzetti, Michela Caterini, Giada Coglitore e Chiara Fatati. «Siamo entrate in un gruppo che è dotato di notevole “materiale umano” e di valori sicuramente di spessore – dice la Muccio a proposito della serie A2 del 3T Frascati Sporting Village – Non ci dobbiamo nascondere, cercheremo di fare un ottimo campionato». Lei, 26enne marcatrice di ruolo, la A2 la conosce benissimo anche se avrebbe potuto in più occasioni fare il salto in serie A. «Sarà un torneo decisamente più livellato rispetto a quello passato in cui due squadre hanno dominato e in ogni partita ci sarà da sudare» pronostica la Muccio che poi parla dei gruppi che andrà ad allenare. «L’Under 17, in realtà, sarà composta per la maggior parte dalle ragazze che si metteranno più in luce sia nella mia Under 15 che in quella di Federica Tagliaferri. Assieme a loro ci saranno alcuni elementi in età per la categoria e dunque mediamente sarà una squadra molto “giovane” per l’Under 17: la cosa più importante non sarà il risultato sull’immediato, ma la crescita nel medio e lungo termine. Per ciò che concerne l’Under 15 – conclude la Muccio – è un gruppo che conosco bene per aver allenato molto di loro al Racing anche se non in prima persona. Ora avrò l’opportunità di farlo e credo che questa squadra potrà togliersi le sue soddisfazioni».

Lirfl (rugby a 13), la carica di Ciaglia: «L’Aquila Neroverde ha voglia di vincere»

Roma – In attesa del super-evento della Nazionale (test match contro BARA programmato a Campi Bisenzio, provincia di Firenze, per il prossimo 20 novembre), le varie squadre di club stanno iniziando a preparare il primo appuntamento stagionale organizzato dalla Lega Italiana Rugby Football League (Lirfl), vale a dire la Coppa Italia. Tra le compagini che saranno certamente ai nastri di partenza c’è L’Aquila Neroverde, che partecipò alla “Final Four” dell’edizione 2016 svoltasi ad Artena senza riuscire ad entrare in finale e che soprattutto pochi mesi fa perse la finale scudetto disputata a Siracusa contro Reggio Calabria. «Inutile nascondere che ci brucia ancora la sconfitta nella finale del recente campionato italiano di rugby a 13 – dice Alessio Ciaglia, ala classe 1993 in forza all’Aquila Neroverde – Quest’anno ripartiremo con la rabbia accumulata per quella sconfitta e vogliamo cercare di conquistare un trofeo». Ciaglia è stato il vice capitano del club abruzzese nella passata stagione, ma con ogni probabilità erediterà la fascia da Davide Di Gregorio, che ha subito un grave infortunio al ginocchio. «Questo è un gruppo che è nato l’anno scorso da un’idea del nostro coach Alessandro Marozzi – spiega Ciaglia – Ci sono diversi elementi che, come me, arrivano dalla Polisportiva L’Aquila di rugby a 15 e altri che giocano nell’Aquila Rugby Club, nel Paganica e nel Gran Sasso: nella stagione che sta per iniziare il gruppo dovrebbe ricalcare quello della passata stagione e avremo un anno di conoscenza in più della disciplina e anche tra noi stessi compagni di squadra. Personalmente mi sono avvicinato a questa disciplina proprio in occasione della nascita di questa squadra e l’ho trovata sin da subito molto divertente e ideale per le mie caratteristiche tecniche: è un tipo di rugby molto veloce anche se comunque sono diverse le affinità con il rugby a 15». L’Aquila Neroverde sembra estremamente determinata ad essere protagonista fino in fondo nelle due competizioni organizzate dalla Lirfl e per farlo inizierà a breve ad organizzare qualche allenamento specifico. «Vogliamo farci trovare pronti sin dai primi appuntamenti» conferma Ciaglia.

Judo Energon Esco Frascati: la Favorini trionfa a L’Aquila, sul podio pure Mattozzi e Farina

Frascati (Rm) – L’Asd Judo Energon Esco Frascati può sorridere. Nello scorso week-end sono arrivati risultati importanti da L’Aquila, dove si è tenuto un prestigioso trofeo internazionale (anche se per l’occasione non hanno gareggiato atleti stranieri) che di fatto ha aperto la stagione 2016-17. Un test decisamente prestigioso e sicuramente probante, stante la partecipazione di atleti provenienti da tutta Italia che hanno “affollato” le varie categorie. Per i colori tuscolani il miglior risultato lo ha ottenuto ancora una volta Flavia Favorini che nella categoria Cadetti (63 kg) ha sbaragliato la concorrenza, dimostrando di aver cominciato la stagione con il piede giusto. L’unico Senior presente, vale a dire Daniele Mattozzi, ha strappato un bel secondo posto, mentre Veronica Farina ha conquistato un terzo piazzamento di tutto rispetto ancora tra i Cadetti, ma nella categoria dei 52 kg. Nella medesima prova di Veronica ha gareggiato pure Elisabetta Vivino che ha strappato un discreto quinto posto conclusivo. Tra gli altri Cadetti presenti da segnalare la prova di Leonardo Billi che da esordiente ha vinto un combattimento e poi le presenze di Matteo Cantarini, Alessandro Fumanti e Luna Guidi Blasi che hanno “scaldato i muscoli” in attesa delle prossime gare. A L’Aquila si è disputato anche il “Trofeo Italia” riservato alla categoria Esordienti B: per il club frascatano hanno gareggiato Alfonso Licenziato, Edoardo Crudele, Andrea Casagrande, Niccolò Giorgi e Noemi Van Bemmelen che, però, non sono stati particolarmente brillanti anche a causa di abbinamenti non proprio fortunati.
Mentre a L’Aquila gli agonisti portavano in alto i colori del club tuscolano, il resto dell’Asd Judo Energon Esco Frascati ha partecipato in massa alla ormai tradizionale “Festa dello Sport” organizzata dal Comune per tutta la giornata di domenica presso la centralissima Villa Torlonia. Il club del presidente Nicola Moraci ha messo in mostra i giovani talenti del settore judo, ma si sono tenute esibizioni anche da parte dei gruppi della ginnastica ritmica, della ginnastica artistica, dell’hip hop e anche del nuovo corso di cross training.

Il sito della testata che segue lo sport giovanile e dilettantistico della regione Lazio.