Archivi tag: Giovanissimi Fascia B Provinciali

GIOVANISSIMI PROVINCIALI FASCIA B | Spes Montesacro – Castelverde 7-3, la cronaca

di Michelangelo Ottaviano

La Spes Montesacro strapazza il Castelverde, imponendosi con uno schiacciante sette a tre. Temperini e i suoi vincono ancora, compiendo anche la ventiseisima fatica.




Continua la lettura di GIOVANISSIMI PROVINCIALI FASCIA B | Spes Montesacro – Castelverde 7-3, la cronaca

Giovanissimi Fascia B Provinciali | Casalotti-DLF Civitavecchia 1-1, la cronaca

di Ufficio Stampa DLF Civitavecchia

È ospite del centro sportivo del F.C. Casalotti di via Borgosesia, la mista 2004 – 2005 di Mister Grosselli nel campionato Giovanissimi Provinciale Fascia B, con un 2006 a integrare un organico falcidiato dalle numerose assenze.





Continua la lettura di Giovanissimi Fascia B Provinciali | Casalotti-DLF Civitavecchia 1-1, la cronaca

GIOVANISSIMI FASCIA B PROVINCIALI | Real Aurelio-DLF Civitavecchia 3-2, la cronaca

di Ufficio Stampa DLF Civitavecchia

Tornano sconfitti dalla trasferta in terra romana i giovanissimi 2004/05 guidati da mister Giuseppe Grosselli.




Continua la lettura di GIOVANISSIMI FASCIA B PROVINCIALI | Real Aurelio-DLF Civitavecchia 3-2, la cronaca

GIOVANISSIMI FASCIA B PROVINCIALI | Achillea-Orange Futbolclub 0-9, la cronaca

di UFFICIO STAMPA ORANGE FUTBOLCLUB

Senza storia il match tra i padroni di casa dell’Achillea e gli ospiti dell’Asd Orange Futbolclub di mister Gubbiotto, che, dopo le ultime due sconfitte, tornano al successo con un rotondo 9 a 0.




Continua la lettura di GIOVANISSIMI FASCIA B PROVINCIALI | Achillea-Orange Futbolclub 0-9, la cronaca

Giovanissimi fascia b Provinciali, vittoria di misura del Certosa sulla Romulea, decide D’Anselmo

 

di Simone Ducci

Al Campo Roma, si sfidano la Romulea di mister De Carli, scesa in campo con la classica divisa giallorossa, e il Certosa del tecnico Cocco, schieratosi in completo biancoverde. I padroni di casa si affacciano subito dalle parti di Cristiani con il loro numero 7, la cui conclusione è forte ma troppo centrale. Al 5’pt gli ospiti arrivano vicinissimi al vantaggio, su calcio d’angolo, per una deviazione di testa di un giocatore giallorosso che si stampa sulla traversa a portiere battuto. Al 7’pt è proprio il Certosa a passare in vantaggio con D’Anselmo, bravissimo a battere il portiere, sfruttando uno splendido lancio in profondità di Scarano.
Il vantaggio scuote i ragazzi di De Carli che si riversano nella metà campo avversaria alla ricerca del pari. Al 14’pt il 9 giallorosso prova a mandare in porta Marallo con un bel suggerimento tra le linee ma è rapida e provvidenziale l’uscita bassa di Cristiani. Al 19’pt è Pallotta a impensierire la retroguardia biancoverde con una grande progressione vanificata però da un ottimo intervento in chiusura di Farina. Al 23’pt il Certosa si riaffaccia in avanti con Giovannetti, la cui conclusione però vola altissima. Al 25’pt ecco che  la Romulea potrebbe trovare il gol con Fiori, protagonista di un buon inserimento, ma anche in questo caso il pallone finisce alto sopra alla testa del portiere avversario. I giallorossi, padroni del campo, giocano bene, non riuscendo però a trovare la via del gol, anche grazie alla solidità difensiva biancoverde. Al 32’pt è il Certosa a creare un pericolo ai padroni di casa con una veloce ripartenza che finisce però in un nulla di fatto.
La ripresa si inaugura con la compagine casalinga  che gestisce il gioco alla ricerca del pareggio. Al 4’st, infatti, è il 7 giallorosso a provarci ma è buona la risposta di Cristiani. La palla gol per i padroni di casa capita sui piedi di  Pallotta al 7’st, ma il numero 11 si lascia ipnotizzare ancora dal portiere biancoverde e manda fuori il pallone. L’intensità del match decresce, complice anche la stanchezza che si comincia ad accumulare tra gli interpreti. Al 28’st è il 3 giallorosso a fare la barba al palo, con una conclusione assai velenosa. Il match termina con l’importante vittoria ospite, al termine di una partita in cui i ragazzi Cocco hanno saputo soffrire riuscendo realmente a impensierire gli avversari in sole due occasioni, gol compreso. Da segnalare una buona conduzione da parte del direttore di gara.

 

IL TABELLINO

GIOVANISSIMI FASCIA B PROVINCIALI

ROMULEA – CERTOSA 0 – 1

MARCATORI 7’pt D’Anselmo (CER)
ROMULEA Giordano (1’st Luciano), D’Emilio (1’st D’Intimo), Fiori, Cioffredi, Mirra, Pieragostini, Costarelli, Tammaro, Baldazi, Marallo(1’st Remei), Pallotta PANCHINA Cirigliano ALLENATORE De Carli
CERTOSA Cristiani, Casini, Cocco, Scarano, Contreras, Farina, D’Anselmo, Agabiti, Giovannetti, Paradisi, Di Pietrantonio ALLENATORE Cocco
ARBITRO Feola di Aprilia
NOTE Ammoniti Giovannetti (CER), Fiori (ROM) Angoli 8 – 1

Casilina calcio, inizio da paura per i Giovanissimi Fascia B Provinciali. Ricci: «La squadra può competere»

Roma – Quattordici gol fatti e nessuno subito. E’ un inizio da paura quello dei Giovanissimi provinciali fascia B del Casilina: i ragazzi di mister Manuel Ricci hanno prima battuto 8-0 il Borussia nella partita d’esordio del campionato, poi hanno bissato domenica scorsa sul campo dell’Atletico Zagarolo, travolto con un tennistico 6-0 griffato dal tris personale di Cazan e dalle reti di De Grisogono, Bianchi e Scialò. «Una partita molto ben condotta dai ragazzi che hanno confermato di avere una notevole personalità – spiega Ricci – Sicuramente nel largo punteggio ci sta anche qualche difficoltà da parte degli avversari, ma molto del merito è del nostro gruppo che tra l’altro non poteva contare per l’occasione su quattro elementi importanti e che d’altronde anche nella gara d’esordio aveva dimostrato le proprie potenzialità». L’allenatore, arrivato in estate al Casilina dopo una lunga parentesi alla Borghesiana, non si vuole sbilanciare troppo sulle prospettive stagionali della squadra. «Il gruppo è stato molto rinnovato anche grazie al notevole lavoro del direttore sportivo Cesare Caselli e dell’altro dirigente Luigi Di Stante e sicuramente può essere competitivo per l’alta classifica, ma al momento è presto per fare ogni tipo di considerazione. Comunque la squadra sta lavorando benissimo, è estremamente ricettiva e a mio modo di vedere le ha fatto benissimo anche a livello di compattezza di gruppo la settimana di ritiro che abbiamo fatto in Abruzzo. Insomma ci sono tutte le condizioni per fare bene, poi sarà il campo a dare il giudizio sul nostro reale valore». Nel prossimo turno il Casilina si esibirà contro l’Atletico Torrenova, una formazione insidiosa. «Li ho visti domenica scorsa nel match che hanno perso contro l’Unicusano Fondi – spiega Ricci – Sono sicuramente una squadra tosta e credo ne uscirà una bella partita. Penso che i prossimi avversari, assieme allo stesso Fondi e alla Cavese, possano essere tra le squadre favorite per la vittoria finale quindi la gara con l’Atletico Torrenova dirà sicuramente qualcosa in più anche sul nostro spessore».

Frascati Calcio, weekend da incorniciare per le formazioni giovanili

Un weekend da urlo, per l’Asd Frascati Calcio. Battesimo migliore di questo era impossibile da immaginare per le giovanili arancioamaranto, vincenti in tutte le categorie dell’agonistica ad eccezione della Juniores Primavera, che ha pareggiato con un pirotecnico 4-4 sul campo della Tevere Roma. Per il resto solo successi per le formazioni frascatane, che hanno dunque bagnato l’esordio con i tre punti e adesso possono guardare con grande fiducia al prosieguo della stagione.

Si comincia con l’en plein dei tre gruppi Giovanissimi: i Provinciali Fascia B hanno aperto gli impegni agonistici del sabato con una vittoria di prestigio per 1-0 contro la Lodigiani, a seguire i successi dei Regionali Fascia B per 4-2 sul campo del Tor Sapienza e dei Regionali (al terzo turno di campionato), che hanno battuto 2-0 il Ponte di Nona. Doppietta casalinga della categoria Allievi, con i Provinciali che hanno superato 2-0 l’Albula e i Regionali Fascia B che si sono imposti col minimo scarto (2-1) sul Cecchina. Detto del pari della Juniores Primavera di mister Mauro Bacci, fermata sul 4-4 dalla Tevere Remo, va sottolineato il 4-0 del gruppo dei Provinciali di Mauro Fioranelli, che hanno servito il “poker” all’Atletico Zagarolo con doppietta di Falciatori. A chiudere il programma domenicale la Serie C femminile di Alessandra Cucchi, capace di piegare 3-1 l’Unipomezia all’8 Settembre.

Un inizio sicuramente confortante, per i colori frascatani, in attesa delle necessarie conferme che dovranno arrivare dal prossimo turno dei rispettivi campionati.