Archivi tag: Libertini

Juniores elite, Savio-Tor di Quinto 1-2, successo in rimonta per i rossoblù firmato da Meledandri e Libertini

 

di Lorenzo Petrucci

Vittoria di carattere per il Tor di Quinto che nel primo dei tre turni infrasettimanali espugna il campo Vianello battendo per due a uno in rimonta il Savio. Un risultato cercato e voluto per i rossoblù di Mister Vergari, che sotto di punteggio all’intervallo hanno saputo tirare fuori l’orgoglio e conquistare il successo finale.
La sfida è sentita e si nota fin dai primi minuti, col gioco che stenta a decollare e le squadre che si studiano a vicenda. Tra le file del Tor di Quinto tornano titolari Mileto (dopo il turno di squalifica) e capitan Desideri al centro della difesa, più D’Andrea a guidare l’attacco. Risponde il Savio guidato da Bolic con un modulo molto speculare rispetto a quello avversario, con una difesa molto chiusa e accorta senza lasciare spazio.
Il ritmo di gioco sale col passare dei minuti, anche per merito dell’alto tasso tecnico messo in campo. Prima azione a marca blues. Mancini, il capocannoniere del girone, a tu per tu con Neri spreca l’occasione e spara fuori dopo pochi istanti dal fischio iniziale. La sfida tra bomber si accende, con D’Andrea che al quarto d’ora in posizione leggermente defilata sulla sinistra cerca la porta ma colpisce solo l’esterno della rete.
La sfida ora è accesa, tra due formazioni che giocano a viso aperto e l’equilibrio che viene spezzato al 24’.
Sugli sviluppi di un calcio piazzato per il Savio Cimei fa la sponda con Mancini che da pochi passi libero da marcature piazza il pallone in rete per l’uno a zero.
Il gol scuote il Tor di Quinto che non ci sta ad andare a riposo sotto di punteggio, con Fofi che nella parte finale di tempo cerca con un paio di tentativi di ristabilire la parità senza però trovare il gol.
Con la ripresa del gioco nella seconda frazione è subito chiaro l’obiettivo del Tor di Quinto che attacca alla ricerca del pareggio, costringendo per larghi tratti il Savio a difendere nella propria tre quarti di campo.
Il Tor di Quinto a trazione offensiva lascia il fianco al Savio che sfiora il raddoppio poco oltre la mezz’ora con Nicosanti ma il suo destro a giro si stampa sulla traversa.
Lo spavento precedente sveglia i rossoblù che trovano al 39’st un pareggio più che meritato. Libertini da calcio piazzato dai venti metri pesca l’ottimo inserimento del compagno di squadra Meledandri che in scivolata incrocia e pareggia i conti.
La partita non è ancora finita perché il Tor di Quinto ne ha ancora e allo scadere si regala il vantaggio. Libertini, decisivo quest’oggi in entrambe le azioni, accarezza col giusto giro il pallone su punizione dal limite sinistro dell’area di rigore e fa due a uno.
Il lungo recupero non concede al Savio di reagire col Tor di Quinto che colleziona l’undicesima vittoria consecutiva ottenendo in questo turno infrasettimanale di campionato il passaggio per le finali regionali.

JUNIORES ELITE

SAVIO – TOR DI QUINTO 1 – 2

MARCATORI 24’pt Mancini (S), 39’st Meledandri (TdQ), 45’st Libertini (TdQ)
SAVIO Marcelli (12’st D’Aniello), Di Spirito, Falcone, Cimei, Passeri, Lanzeri, Petroni (30’st Nicosanti), Bindocci, Gelpi (39’st Severi D.), Fabrizi (16’st Lori), Mancini PANCHINA Severi C., Viselli ALLENATORE Bolic
TOR DI QUINTO Neri, Paniconi (9’st Papa), Scaglietta, Meledandri, Mileto, Desideri, Volponi (16’st Caporali), Consalvi (15’st Baldazzi), D’Andrea, Consalvi(30’st Liberti), Fofi (43’st Muscuso) PANCHINA Leacche, Amente ALLENATORE Vergari
ARBITRO Giacobini di Roma 2
NOTE Ammonti Bindocci (S), Meledandri, D’Andrea, Consalvi (TdQ) Rec. 3’pt – 6’st.

Tor di Quinto, doppio arrivo dall’Ottavia, presi i ’99 Libertini e Vertolomo

di Lorenzo Petrucci

Doppio arrivo per il Tor di Quinto che mette sotto contratto Gianluca Libertini e Simone Vertolomo, entrambi provenienti dall’Ottavia.
I due ragazzi, il primo un centrocampista con spiccate doti offensive e già con esperienze in prima squadra e il secondo un solido difensore con un passato anche nell’Accademia calcio Roma, prenderanno parte della formazione Juniores di Via del Baiardo del prossimo anno, per una rosa che si preannuncia importante e di qualità.