Archivi tag: sezze

Calcio d’estate: pareggio pirotecnico tra Morolo e Sezze al Nando Marocco

Morolo e Sezze impattano 2-2 al culmine di un incontro davvero spettacolare. Lisi e soci rimontano il doppio svantaggio con un secondo tempo di ottima fattura.

Lodevole la prova dei ragazzi di mister Gaeta, che la prossima stagione militeranno nel torneo di Promozione. Il tridente messo in mostra dai pontini crea non pochi grattacapi alla retroguardia ciociara.

Al 10’pt la squadra ospite sblocca il parziale con Di Tullio che elude l’uscita di Fiorini ed insacca. Il Morolo cerca la reazione con veemenza. La squadra ospite invece arretra il baricentro.

Al 26’pt Movila non inquadra lo specchio su  cross dal versante destro. Al 41’pt ancora Movila centra la traversa. Il pareggio giunge allo scadere della frazione su calcio di rigore. Fallo subito da Lemma. Movila firma il gol spiazzando Stefanini.

Nella ripresa I padroni di casa alzano la minaccia. Al quarto d’ora ecco il raddoppio del Sezze. Lancio in profondità per il neo-entrato Antonucci che supera di nuovo Fiorini e trasforma in oro l’occasione.

Il Morolo non si scompone. De Santis rimette le cose a posto siglando l’acuto del 2-2. Nelle battute conclusive la formazione biancorossa insiste senza però trovare fortuna.

Mercoledi prossimo il Morolo affronterà in trasferta I bianconeri del Sora.

MOROLO – SEZZE 2-2

MARCATORI: Di Tullio (S) 10’pt, Movila (M) rig. 45’pt, Antonucci (S) 14’st, De Santis (M) 28’st.

MOROLO: Fiorini, Marrocco, Lisi, Casalese, Reveco, Pellino, Pazienza, Arabito, Lemma, De Angelis, Movila. A DISPOSIZIONE: Boni, Noce D’Alessandris, Buono, Sterbini, Sbaraglia, Ciotoli, Cantagallo, Sanna, Bignani, Colò. ALLENATORE: Campolo.

SEZZE: Stefanini, Damiani, Miccinilli, Di Girolamo, De Santis, Cannariato, Cece, Locarini, Martelletta, Pellerani, Di Tullio. A DISPOSIZIONE: Ciarmatore, Caschera, Malandruccolo, Raponi, Reginaldi, Antonucci. ALLENATORE: Gaeta.

ARBITRO: Cervini di Frosinone.

Nel post-partita il Direttore Sportivo morolano Francesco Pistolesi ha rilasciato alcune brevi ma rilevanti dichiarazioni:

Il DS Francesco Pistolesi

“Voglio lanciare un messaggio chiaro a tutto l’ambiente. Siamo di fronte, in questa stagione, ad una rosa giovanissima. Bisogna mantenere quindi la massima tranquillità al fine di consentire allo staff tecnico di lavorare al meglio. La società sta portando avanti un progetto a lungo termine proprio con il primario obiettivo di far crescere e maturare con calma i nostri talenti. I ragazzi hanno enormi margini di miglioramento in ottica futura. Con impegno ed abnegazione sono certo che riusciremo a toglierci innumerevoli soddisfazioni. Diversi sodalizi annunciano la valorizzazione dei giovani senza dare un seguito concreto, mentre noi dalle parole passiamo ai fatti”.

Sezze, Il presidente Marco Gaeta suona la carica: «Manca poco al raggiungimento dell’obiettivo. Bisogna crederci»

di Ufficio Stampa Calcio Sezze

“Dobbiamo crederci con tutte le nostre forze e dobbiamo fare tutto bene. Siamo nella posizione in cui non dobbiamo fare calcoli e sappiamo che dipende tutto da noi”. Non usa giri di parole Marco Gaeta, presidente del Calcio Sezze, in piena lotta per il raggiungimento di un obiettivo importante, i playoff del campionato Promozione. Una posizione che i rossoblu hanno riconquistato dopo che per un momento si era pensato di averla persa: “Il pareggio contro il Tecchiena è stato inaspettato, ma domenica è arrivata una bella vittoria al termine di una partita non facile, nonostante il risultato ci abbia premiato. Certo – ammette il presidente del Calcio Sezze – era difficile sperare del pareggio del Lenola al Boville, ma tanto è stato e adesso sappiamo che per raggiungere questo obiettivo dobbiamo mettere in campo tutte le nostre qualità e la nostra forza. Siamo nel finale di stagione e le fatiche dell’annata si fanno sentire, ma c’è voglia e volontà, oltre alla determinazione di raggiungere un traguardo estremamente importante e positivo. Mai come in questa occasione – prosegue Marco Gaeta – l’importante sarà guardare in casa nostra. Se facciamo quello che siamo capaci di fare potremmo anche non interessarci dei risultati delle altre”. A 180’ minuti dalla fine della stagione regolare (Sezze riposerà domani perché da calendario sarebbe impegnata contro l’Atletico Formia, ritiratasi), la situazione è più chiara che mai, con due squadre coinvolte nella lotta per un posto nei playoff (l’altro sarà appannaggio della seconda del girone e nel conto non va considerato l’Alatri, che non potrà disputare l’appendice del torneo), ma con lo scontro diretto che sorride ai rossoblu (avendo perso 1-0 a Lenola ed essendosi imposti 3-0 al Tasciotti). “Se in queste due partite – conclude il presidente Gaeta – raccogliamo il bottino pieno siamo nei playoff e sarebbe un grande risultato per tutta la città e un premio per gli sforzi che società, giocatori e staff hanno messo in campo in questa stagione”. La società, come accaduto nelle ultime gare casalinghe della squadra, lascerà in cancelli aperti proprio per permettere ai sostenitori rossoblu di stare vicino alla squadra e coronare questo sogno chiamato playoff.