Serie A: Juventus – Roma 1-0, decisivo il gol di Mandzukic

di Lorenzo Petrucci

(foto di © Gian Domenico SALE – www.photosportiva.it)

Niente da fare per la Roma che perde per uno a zero contro la Juventus nel posticipo della diciassettesima giornata.
A decidere il match il gol di Mandzukic al 35′ del primo tempo, lesto e intelligente ad anticipare l’intervento di Santon e a regalare la vittoria ai bianconeri.
In molti si aspettavano Cristiano Ronaldo come protagonista, al primo Juventus Roma ma già marcatore ai giallorossi nelle precedenti esperienze al Manchester United prima e al Real Madrid poi, è stato invece il suo compagno di reparto, quel giocatore che in conferenza stampa Eusebio Di Francesco aveva tanto elogiato come esempio da seguire, come se l’allenatore abruzzese avesse avvisato i suoi di stare attenti all’attaccante croato. Mandzukic, dopo essere andato a segno a tutte le big del nostro campionato, non poteva risparmiare la Roma alla ricerca di un risultato positivo all’allianz stadium che sarebbe stato quasi storico.
E’ andata invece al contrario di come la Roma sperava o si aspettava, con l’intero bottino andato alla Juventus che continua la sua marcia trionfale laureandosi con due giornate d’anticipo anche campione d’inverno.
Non che la Roma abbia giocato una cattiva partita, escludendo il primo tempo in cui i giallorossi hanno subito il gol decisivo di Mandzukic, nella ripresa è stata tutta un’altra partita.
Da segnalare anche Cristiano Ronaldo, l’asso portoghese deciso a volersi prendere una parte della scena ha sfidato a più riprese Olsen, con il portiere giallorosso bravo a non lasciarsi battere.

Nella ripresa, da un accorto 3-5-2 della prima frazione, si è passati al 4-2-3-1 con Kluivert a prendere il posto di Florenzi per una formazione più propositiva. Così è stato perché nella seconda frazione la Juventus ha trovato minori occasioni per rendersi pericolosa costretta anche negli ultimi 15’/20′ minuti di difendere nella propria trequarti campo il risicato vantaggio e obbligata ad attaccare solo in azioni di contropiede.
Finisce 1-0 per la Juventus con la Roma che esce però a testa alta da una difficile sfida.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *