Arrestato un 34enne per l’aggressione all’arbitro Bernardini

Arrestato dai carabinieri uno dei responsabili dell’aggressione a un giovane arbitro avvenuta a novembre a Roma.




Al termine di un’indagine, i Carabinieri di Montesacro e di Basilio sono riusciti a dare un nome e un volto a uno degli autori dell’aggressione ai danni di Riccardo Bernardini, avvenuta lo scorso 11 novembre a margine di una partita di calcio valevole per il campionato di Promozione. Si tratta di un romano di 34 anni incensurato, ora ai domiciliari in attesa di processo.




A quanto ricostruito dagli investigatori, l’uomo al termine dell’incontro disputato tra le squadre “Virtus Olympia Roma San Basilio” e “Atletico Torrenova 1986”, insieme a un’altra persona in via di identificazione, sarebbe riuscito a intrufolarsi nell’area spogliatoi destinata ai direttori di gara dove avrebbe aggredito l’arbitro – un ragazzo romano di 24 anni – provocandogli lesioni giudicate guaribili in 60 giorni per un trauma cranico con perdita di conoscenza. I carabinieri sono al lavoro per rintracciare il secondo aggressore.

(fonte: ansa.it)




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *