UNDER 19 ELITE |PD MONTESPACCATO – TIME SPORT 2-2, la cronaca

di Michelangelo Ottaviano

Si apre con un pari, la prima del girone di ritorno del campionato Under 19. Termina sul punteggio di due a due lo scontro salvezza tra Montespaccato e Time Sport. Un pareggio senz’altro più utile agli ospiti, che mantengono sempre il vantaggio di tre punti in classifica nei confronti della squadra di casa, tenendola lontana da un ipotetico aggancio. Altra opportunità casalinga non sfruttata dal Montespaccato. La prima frazione di gioco è dominata dalla paura di non perdere. Le due compagini non riescono a dare avvio ad una manovra fluida, e scelgono un atteggiamento cauto. Le occasioni create, sono dunque poche e velleitarie. Al 45’pt tempo però la gara si sblocca nell’unica maniera possibile, ossia grazie ad un gol su palla inattiva. Marini calcia un angolo perfetto, ed altrettanto perfetto è il terzo tempo di Zeno che, privo di marcatura, incorna il pallone e sigla l’uno a zero. Termina dunque la prima frazione di gioco. Al rientro dagli spogliatoi la musica cambia eccome. Il gol sveglia i padroni di casa, che cominciano il secondo tempo con una carica sorprendente. Al minuto 7’pt, infatti, il Monte acciuffa il pari con Gennaretti, bravo a sfruttare un clamoroso pasticcio difensivo del Time. Appena cinque minuti più tardi, lo stesso numero dieci si divora un gol fatto. A portiere ormai battuto, calcia con troppa sufficienza e la palla finisce clamorosamente fuori. Non si fa attendere la risposta del Times che, al 17’st, sfiora due volte il gol con Bartocci. Ma in questo momento della gara, non c’è  tempo nemmeno per rimuginare sugli errori commessi. Il Monte al 22’st, infatti, si porta in vantaggio con un’azione da manuale. Colapietro difende palla e allarga per Gerlini. Il numero otto di casa serve quindi in velocità Benedetti che, con un delizioso colpo sotto, batte Ciarafoni e fa due a uno. I festeggiamenti dei padroni di casa, vengono però smorzati da un errore di Carmignani. Il numero due, atterra in area D’ambrosio e per Capponi è calcio di rigore. Dal dischetto lo stesso numero nove, glaciale nella realizzazione del penalty, ristabilisce la parità in campo. Le occasioni continuano a non mancare, in particolare per i padroni di casa, ma nessuna delle due squadre è in grado di trasformarle in gol. La gara si congela però a dieci dalla fine, quando Limeli e Virgili vengono espulsi, e il Monte è costretto ad adottare un atteggiamento più cauto. Dopo quattro di recupero, arriva il triplice fischio di Capponi. Tra Montespaccato e Time Sport è due a due.

MARCATORI: Zeno 45’pt (T), Gennaretti 7’st (M), Benedetti 22’st (M), D’Ambrosio 25’st (T)

PD MONTESPACCATO: Langellotti, Carmignani (34’st Agliani), Morosi, Caterinozzi (24’st Di Pofi), Okorie, Limeli, Pascoli, Gerlini, Colapietro (39’st Virgili), Gennaretti, Benedetti

PANCHINA: Strappetti, Giulianelli, Nardoni, Marinucci, Breda, Giuli

ALLENATORE: Piervincenzi

TIME SPORT: Ciarafoni, Baldan (24’st De Vivo), Zeno, Esposito, Mancini, Tucci, Rotoloni, Porfiri (20’st Francesconi), D’Ambrosio, Marini (8’st Bartocci), Gervasi

PANCHINA: Grimaldi, Petrucci, Senes, Squarcia, Passalacqua

ALLENATORE: Zaccagnini

ARBITRO: Capponi di Latina

NOTE: Ammoniti Carmignani (M), Caterinozzi (M), Zeno (T), Gervasi (T), Ciarafoni (T), Espulsi Limeli (M), Virgili (M),  Rec. 1’pt-4’st, Angoli 3-3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *