Polisportiva Lazio | Rugby e Pallanuoto restano tra le grandi

di Giorgio BICOCCHI

Le Lazio Rugby e Pallanuoto restano tra le grandi. Entrambe hanno conquistato una meritata salvezza, rispettivamente nei Campionati Top12 e A1. Esultano i tecnici Montella e Sebastianutti e i giocatori della palla ovale e della pallanuoto.




La Lazio Rugby ha vinto nei minuti di recupero lo spareggio di Padova contro il Verona. Ha vinto tutte le partite degli ultimi 40 giorni della stagione, rimontando un mucchio di punti agli scaligeri e poi regolandoli a Padova nell’ultimo atto del torneo. Grande protagonista dello spareggio è stato Bonifazi, autore di punti a raffica con precisi calci di punizione.




La Lazio Nuoto, poi, ha prevalso su Savona grazie alle doppiette di Cannella e Leporale e al sigillo di Capitan Colosimo. Biancocelesti adesso sesti in classifica, matematicamente salvi e pure con una piccola speranza di centrare i play-off scudetto.

Calcio a 5 maschile
E’ andata male, invece, alla Lazio che ha perduto nettamente il play -out di ritorno ad Arzignano, retrocedendo così in Serie A2.

Calcio a 8
È terminata l’avventura della Lazio nella Continental Football League di Mosca. Ora testa al campionato e alla difesa del titolo




Hockey
Le ragazze di Tommy Livoli demoliscono Avezzano e accedono così allo spareggio con le siciliane del Valverde per qualificarsi ai play-off, validi per la promozione in A1.

Scherma
Ad Ancona, nella Coppa Italia di sciabola femminile, terzo posto per Camilla Schina e quarto per Martina Cotoloni

Triathlon
A Caorle Gianfranco Coppa vince il titolo nazionale Aquathlon (corsa e nuoto) nella cat. M5




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *